Navigazione veloce

Archivio Novembre 2012

30 Nov 12 - L’importanza e il ruolo della parola secondo Gorgia

“La parola sta all’anima come la medicina al corpo” Così Gorgia spiega l’importanza della parola. Secondo lui infatti, essa ha una grande potenza ed è una “gran dominatrice”. Ha il potere di corrompere la mente e di ingannare l’opinione pubblica, difatti, come sostiene Gorgia, sono molte le persone che sono state ingannate su alcuni argomenti […]

30 Nov 12 - Risultati della quarta giornata del torneo di scacchi

Girone A: Vitale vince contro Siniscalco Girone C: Vanin vince “a tavolino” (per assenza dell’avversario) e si qualifica per la fase eliminatoria successiva Girone E: Comini pareggia con Ferla, mentre Malcovati vince con Lo Surdo Girone H: Cappellini vince contro Corniani e Rossicone contro Magri. L’ultima giornata di questa prima fase eliminatoria si svolgerà giovedì […]

30 Nov 12 - Il virus che sconvolse il mondo

Nel biennio del 1918-1919, quando ancora era tempo di guerra, si diffuse in tutta Europa un’influenza che fece circa 22 milioni di morti. Fu chiamata “spagnola”, perché si credeva provenisse dalla penisola iberica. In realtà ebbe origine soprattutto in Cina e Nord America e da, queste zone, fu portata in Europa. I lavoratori e soldati […]

30 Nov 12 - La guida indiscussa dell’URSS

Dal 1912 Stalin, il cui vero nome era Iosif Vissaionovich, iniziò ad firmarsi con il nome di “uomo d’acciaio”, pseudonimo con il quale voleva sottolineare la propria forza di volontà che lo contraddistingueva dagli altri compagni del partito. Era un uomo di umili origini e aveva abbandonato gli studi teologici per dedicarsi alle teorie di […]

29 Nov 12 - Socrate: il male è generato dall’ignoranza

Socrate ne era fermamente convinto: il male è generato dall’ignoranza. Vissuto nel V secolo, il suo modo di fare filosofia considerato troppo invasivo e diretto non piacque alla maggior parte dei suoi concittadini. Per Socrate la filosofia era un vero e proprio modo vivere. “Nessuno compie il male volontariamente” e “la virtù è conoscenza” sono […]

29 Nov 12 - Il colonialismo: sogno o incubo per gli italiani?

Dalla seconda metà dell’Ottocento, gran parte della classe dirigente italiana avrebbe voluto, per il nostro paese, una politica coloniale di successo simile a quella delle grandi potenze europee. I passati fallimenti sotto il governo Crispi e la conquista di Tunisia e Marocco da parte della Francia  furono le cause principali dell’avventato e vergognoso tentativo del […]

28 Nov 12 - L’uomo è la misura di tutte le cose

Protagora afferma che l’uomo è la misura di tutte le cose. Egli sostiene che non si può dire chi sia più sapiente tra un sano e un malato che si cibano degli stessi alimenti, con il primo che ritiene che esso sia gustoso mentre il secondo lo cataloga come amaro. Con Protagora nasce il relativismo, […]

28 Nov 12 - La lezione politica di Platone oggi

Qualche giorno fa mi sono imbattuta nella VII lettera di Platone, di cui mi ha colpito soprattutto questa frase: “Un tempo nella mia giovinezza, ho provato ciò che tanti adolescenti provano: avevo progettato, dal giorno in cui avessi potuto disporre di me, di dedicarmi subito alla vita politica”. La lettura del testo mi ha spinto ad […]

28 Nov 12 - Le nuove tecniche di combattimento nel Trecento

Fino a tutto il XIII secolo le operazioni militari erano state condotte e gestite dai “signori della guerra” appartenenti all’aristocrazia, che dai tempi di Carlo Magno avevano costituito la parte più forte del potere politico e militare: i nobili erano infatti i soli a disporre di terre e quindi di rendite sufficienti per allestire, armare […]

27 Nov 12 - Socrate aveva bisogno della cicuta come Gesù della crocefissione…

“Socrate aveva bisogno della cicuta come Gesù della crocefissione, gli serviva per realizzare la sua missione, per lasciare per sempre una macchia sulla democrazie ateniese.” Così scrisse nel 1988 Isidor Feinstein Stone, un famoso giornalista americano che pubblicò nel medesimo anno una detective story su Il processo di Socrate. Gesù doveva morire sulla croce per […]

27 Nov 12 - Mario Monti la pensa così

Rispondiamogli.

26 Nov 12 - Quanto vale la parola

La parola è una potente signora, che pur dotata di un corpo piccolissimo e invisibile compie le opere più divine: può far cessare il timore, togliere il dolore, produrre la gioia e accrescere la compassione. Già da questa frase si può dedurre quale valore Gorgia desse alla parola: la parola è differente dalla realtà, non […]

25 Nov 12 - Come si pronuncia “György Lukács”?

Come si pronuncia “György Lukács”? Due esempi: http://it.forvo.com/word/gy%C3%B6rgy_luk%C3%A1cs/ http://www.comesipronuncia.it/pronuncia/1212/gyorgy-lukacs

25 Nov 12 - La peste nel XIII secolo

Tra il 1347 e il 1348 cominciò a svilupparsi in Europa una devastante epidemia, la peste, malattia trasmessa all’uomo attraverso la puntura delle pulci dei ratti.  La morte rapida ed inspiegabile di uomini, donne e bambini cagionò paura all’interno di molte popolazioni, poiché non si conoscevano le cause. Questa grave malattia si presentò in tre modi differenti: […]

25 Nov 12 - Riportiamo un bianco alla Casa Bianca

Quando si discute di Apartheid, sembra di parlare di un fatto lontanissimo, passato e ormai concluso. Ci si limita all’analisi degli eventi con la lettura dei libri di storia, i quali, senza troppa enfasi, mettono in luce qualche nome, come Mandela. La lotta dei neri d’America avvenuta negli anni Sessanta del secolo scorso, per l’emancipazione, […]

24 Nov 12 - L’oscurità e la luce

Il mito, la parola deriva dal greco mythos, è una narrazione il cui scopo è quello di spiegare i misteri del mondo, le sue origini, i suoi valori, il suo senso, di definire le relazioni tra gli dei e gli uomini. In altre parole, è un tentativo di dare risposte ai quesiti fondamentali che l’uomo […]

23 Nov 12 - Le primarie (PD) e la scienza in Italia.

Qui potete trovare l’intervista ai cinque candidati del PD (per le primarie) pubblicata da Le Scienze. Buona lettura!

23 Nov 12 - Scacchi: i vincitori del terzo turno, i qualificati, uno spareggio

Ecco i vincitori degli incontri di venerdì 23 novembre 2012 Girone A: Busseni Girone B: Nan Men Girone C: Prevedini Girone D: Tornabene Francesco Girone E: Comini Girone F: Cappelli (per assenza dell’avversario) Girone G: Rattenni Girone H: Rossicone I Gironi B, D, F, G hanno concluso la prima fase eliminatoria. Si qualificano per la […]

22 Nov 12 - Socrate e Gesù: due personaggi simili?

Nel 1943 Romano Guardini, sacerdote ed intellettuale italiano, naturalizzato tedesco, pubblicò La morte di Socrate, analisi di alcuni dialoghi platonici (Eutifrone, Apologia, Critone e Fedone). In quest’opera Guardini accosta la figura di Socrate a quella di Gesù, prendo spunto da questo paragone per aprire una riflessione. Secondo me quello di Guardini è un accostamento molto interessante in quanto Socrate e Gesù […]

22 Nov 12 - Il decollo industriale dell’Italia nel ‘900

L’età giolittiana (1901-1914), ossia il periodo in cui Giovanni Giolitti fu Primo Ministro italiano, coincise con il decollo della rivoluzione industriale nel nostro paese. I progressi più evidenti si registrarono nell’industria siderurgica, elettrica, meccanica (con la nascita di aziende come la Fiat, l’Alfa Romeo e la Lancia) e nel settore tessile (principalmente nell’industria del cotone); queste […]

21 Nov 12 - Il grande potere della parola

Elenco qui sotto alcune citazioni del filosofo Gorgia, che mi hanno particolarmente colpito: “La parola ha la virtù di stroncare la paura, di rimuovere la sofferenza, di infondere gioia, d’intensificare la commozione” “L’anima viene tutta presa nell’irresistibile magia del discorso” ” …della parola si sono ricavate due arti, quella di traviare la mente e l’altra […]

20 Nov 12 - La ricerca della felicità

“La virtù è conoscenza“; “Nessuno compie il male volontariamente“. Questi erano i principi fondamentali dell’etica di Socrate. L’assurdità di quest’affermazione può essere smentita solo se si precisa che, per il Filosofo, tutti gli uomini agiscono con l’obiettivo di raggiungere la felicità, ovvero la realizzazione della natura umana, e che per essere felici bisogna compiere il […]

20 Nov 12 - Il tennis da tavolo

Il tennistavolo (o tennis da tavolo), noto soprattutto col nome popolare di “ping pong”, è uno degli sport più diffusi nel mondo ed una specialità olimpica. Può essere svolto a qualsiasi età e si può giocare in luoghi ristretti, al chiuso e all’aperto. Per la pratica agonistica sono necessari spazi attrezzati al chiuso; richiede inoltre […]

20 Nov 12 - Come si pronuncia “Jan Huss”

Si può scrivere in due modi: Hus oppure Huss, ma come si pronuncia? Due esempi: http://en.wikipedia.org/wiki/File:Cs-Jan_Hus.ogg http://it.forvo.com/word/jan_hus/

20 Nov 12 - Come si pronuncia “Wycliff”?

Si può scrivere Wyclif, Wycliff oppure Wycliffe, ma come si pronuncia? Ecco la pronuncia proposta da Oxford Advanced Learner’s Dictionary: http://oald8.oxfordlearnersdictionaries.com/dictionary/john-wycliffe

19 Nov 12 - La nascita dell’Arte o l’Arte della nascita ?

In principio c’erano il nulla e il tutto distinti e separati, l’uno era l’opposto dell’altro ma essendo distinti restavano sconnessi e lontani. Poi venne quella forza che noi riconosciamo nell’arte, ciò che la genera; si manifestò, come spesso fa, in un’imperfezione: il confine delle due cose subì un’incrinatura che ruppe l’equilibrio del confine per dar […]

18 Nov 12 - Quanto è difficile andare d’accordo?

Discutere di un argomento o un pensiero fa parte della vita di tutti i giorni: insomma, chi può ammettere di non esser mai in disaccordo con qualcuno? Spesso ci troviamo a litigare, e le ragioni che ci spingono a intavolare una discussione sono molteplici. Ma non è nemmeno possibile dissentire su tutto: ci sono innumerevoli […]

18 Nov 12 - La scelta di non essere ignoranti

Di norma nel percorso scolastico di ognuno di noi, dal punto di vista didattico, si dimenticano inevitabilmente diversi degli argomenti studiati e previsti dai programmi; tuttavia, per fortuna mi verrebbe da dire, ci sono certi passi, certi concetti, certi personaggi che per un motivo o per l’altro attirano la nostra attenzione, si insinuano e si imprimono nella […]

18 Nov 12 - I poveri nel Trecento: malvagi da isolare o sofferenti da aiutare?

Chi erano i poveri nel Medioevo? Il povero era colui che non mangiava carne e non beveva vino; era un infermo, cieco, zoppo o monco, coperto di piaghe che degli stracci lasciavano apparire con una inverecondia ripugnante; il povero viveva nella sporcizia. Egli era laido, faceva paura, lo si riteneva malvagio, era disprezzato, umiliato e lui […]

17 Nov 12 - Scacchi: i vincitori del secondo turno

Ecco la lista dei vincitori del secondo turno di incontri: Girone A: Vitale Girone B: pareggio tra Bonini e Nan-Men Girone C: Prevedini (per assenza dell’avversario) Girone D: Tornabene Francesco (per assenza dell’avversario) Girone E: Ferla Girone F: Tornabene Eric Girone G: Villanucci Girone H: Cappellini

17 Nov 12 - Socrate, “Chi era costui”?

La figura di Socrate è fondamentale per lo sviluppo non solo della filosofia greca, ma di tutto il pensiero occidentale. Il suo insegnamento, infatti, ha aperto la strada alla ricerca del sapere ed esercita tutt’oggi una grande influenza su filosofi e intellettuali. Quella di Socrate, nell’Atene del V sec.  a.C. fu una vera e propria “missione”, […]

16 Nov 12 - Socrate: Innovatore?

Socrate fu, senz’ombra di dubbio, un innovatore nel campo della filosofia, proprio per il suo modo di vederla e considerarla. Egli spostò l’attenzione della filosofia dall’ambito della natura a quello dell’uomo, inquadrandolo da tutti i punti di vista, soprattutto per quanto riguarda la vita interiore. Da qui l’utilizzo di confutazione e ironia, due “armi” utilizzate […]

16 Nov 12 - L’anima è l’essenza dell’uomo

“EUTIFRONE: A un’altra volta, Socrate: ho furia; l’è ora ch’io vada. SOCRATE Che fai, amico? tu vai via e mi togli la speranza ch’io aveva, dopo imparate da te le cose sante e le empie, di potermi districare dall’accusa di Melito; mostrando a lui che Eutifrone m’ha fatto dotto in religione, che io non sono […]

16 Nov 12 - Socrate e la ricerca del sapere

Molto spesso gli studenti non sono stimolati allo studio, perché trovandosi davanti ad intere pagine piene di nozioni all’apparenza senza significato, concepiscono questa attività come passiva e noiosa. Ci si imbatte, infatti, nel limite di dover studiare problemi già risolti e discussioni già concluse, senza poter prendere parte a un processo che invece dovrebbe coinvolgere […]

15 Nov 12 - I giorni della collera divina

Tra il 1347 e il 1348 la gente cominciò a contrarre la peste che, quasi inevitabilmente, portava alla morte. Conosciamo tre tipologie di questa malattia :la prima, chiamata peste bubbonica si manifesta nelle ghiandole inguinali e ascellari, provocando ascessi e tumefazioni, la seconda interessa i polmoni e l’apparato respiratorio e viene chiamata peste polmonare, infine […]

14 Nov 12 - Protagora e il relativismo

Protagora fu uno dei sostenitori del relativismo per il quale la conoscenza è sempre condizionata dal singolo individuo. Non esistono criteri universali: nulla è vero né falso, ma tutte le opinioni sono vere. Non c’è una verità assoluta, ma la verità è relativa all’opinione soggettiva. Ma se si nega l’esistenza di una verità oggettiva vengono […]

14 Nov 12 - L’origine del dì e della notte

Un dio, la sua famiglia e tutto il suo regno vivevano sull’unico mondo esistente. Un giorno nacque la sua prima figlia. Decise, per rendere speciale e unica la sua nascita, di regalarle un posto in cui potesse vivere e divertirsi. Le affidò un mondo nuovo. Fin dall’inizio la piccola era contenta di possedere un regalo […]

14 Nov 12 - Alessandro Del Piero… Una Leggenda

Sette campionati italiani, un campionato di serie B italiano, una coppa Italia, quattro supercoppe italiane, una Champions League, una coppa intercontinentale, una coppa Uefa, una coppa intertoto e soprattutto un campionato del mondo… questo è Alessandro Del Piero. Bandiera della Juventus, sempre con il numero 10 stampato sulla schiena, Pinturicchio (così soprannominato dai suoi tifosi) […]

13 Nov 12 - L’immane dubbio della piscina

Le mamme che portano i loro figlioletti in piscina hanno due possibilità: portarli con sé nello spogliatoio femminile o andare con loro nello spogliatoio maschile. Il dubbio è: mostrare ai loro maschietti un’eventuale nudità femminile o sobbarcarsi questo grande peso morale e correre il rischio di notare di sfuggita (e casualmente direi) un uomo mentre […]

13 Nov 12 - Poveri, ora come nel Trecento

I poveri c’erano allora, come adesso. L’epoca di cui parliamo è il Trecento, anni caratterizzati da una profonda crisi, economica, demografica e sociale. Ma come venivano trattati allora i poveri? Una profonda contraddizione segnava la società: se da una parte i poveri erano cacciati e considerati malvagi, dall’altra essi costituivano un modo per redimersi dai propri […]

13 Nov 12 - La concezione della morte dopo il ‘300

«A peste, fame et bello, libera nos, Domine» [oh Signore, liberaci dalla peste, dalla fame e dalla guerra]: era questa la principale invocazione che durante il XIV secolo il popolo di tutta Europa aveva elevavato a Dio. Agli inizi del Trecento le città europee e i comuni italiani avevano raggiunto un grado abbastanza alto di […]

13 Nov 12 - Socrate sbagliava

L’uomo, inconsciamente, cerca, sempre e comunque, la felicità. Chi riesce a capire che essa si trova solamente facendo del bene, riuscirà a raggiungerla. Chi non avrà abbastanza ragione da capirlo, commetterà il male senza mai essere felice. Questo è, riassunto, il pensiero di Socrate, filosofo del V secolo prima di Cristo. Colui che non sa, […]

13 Nov 12 - Chi sa di non sapere può mettersi alla ricerca della verità. Ma come trovarla?

Secondo Socrate la ricerca della verità può avvenire solo se non si sopravvaluta il proprio sapere e se si ammette la propria ignoranza. In effetti solo chi è consapevole di non sapere può imparare qualcosa, e chi, invece, contrariamente all’ignorante, presume di sapere, non solo non potrà imparare (perché già sa, o meglio, crede di […]

13 Nov 12 - L’uso della parola secondo Gorgia

La parola assume un’importanza fondamentale nell’arte oratoria, ma i contenuti concreti rappresentano, in un discorso, l’elemento indispensabile alla base della comunicazione e dello scambio di opinioni. Gorgia non sarebbe d’accordo. Egli adopera le parole come mezzo per persuadere, ingannare, portare a termine qualunque progetto, utile o dannoso, buono o cattivo che sia. Di conseguenza, se si […]

12 Nov 12 - Istituto Calvino. . .E’ importante avere i Rappresentanti degli Studenti !!!

Scrivo come ex-studente ma anche come ex-rappresentante d’Istituto e di Classe. Perchè l’articolo? Ecco. . . ho pensato che fosse utile per tutti gli studenti, sia maschi che femmine, che avessero in mente di fare qualcosa di concreto per l’Istituto ma che non sapessero da dove partire.  Nessun ragazzo ha iniziato,presumo, sapendo già cosa fare, […]

11 Nov 12 - La peste nera: di chi è la colpa?

Tra il 1347 e il 1348 la gente cominciò a morire di peste in modo rapidissimo. Gli uomini del tempo ritenevano il contagio manifestazione della collera divina e, come in tutte le stragi e le epidemie, il pensiero della morte si faceva sempre più presente nella vita dei cittadini. In questa atmosfera nasceva così l’esigenza […]

10 Nov 12 - Scacchi: i vincitori del primo turno

Ecco la lista dei vincitori del primo turno di incontri. Girone A: Siniscalco Girone B: Lisanti Girone C: pareggio tra Vadacca e Vanin Girone D: Sassi (per assenza dell’avversario) Girone E: Malcovati (per assenza dell’avversario) Girone F: Tornabene Eric Girone G: Rattenni Girone H: Magri

10 Nov 12 - Come pronunciare “Woodrow Wilson”?

http://www.comesipronuncia.it/pronuncia/7889/thomas-woodrow-wilson http://it.forvo.com/word/woodrow_wilson/ http://oald8.oxfordlearnersdictionaries.com/dictionary/woodrow-wilson

9 Nov 12 - La Congiura delle polveri del 5 novembre 1605

La “Congiura delle polveri” del 5 novembre del 1605 fu un complotto organizzato da un gruppo di cattolici inglesi contro il re ed il governo inglese. Il piano era quello di far esplodere la Camera dei Lord e di uccidere così il re Giacomo I d’Inghilterra ed il suo governo durante la cerimonia di apertura […]

9 Nov 12 - Come si pronuncia “Søren Kierkegaard”?

Anche in questo caso, alcuni esempi: http://www.comesipronuncia.it/pronuncia/1487/sren-kierkegaard http://it.forvo.com/word/s%C3%B8ren_kierkegaard/ http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/6a/DA-S%C3%B8ren_Kierkegaard.ogg Si possono trovare le pronunce di molti nomi di filosofi in http://www.filosofico.net/pronunciaa.htm. Mi permetto, però, di invitare alla prudenza: non ha senso pronunciare all’inglese “Duns”, se dico Giovanni Duns Scoto; idem per Guglielmo di Occam (e, francamente, non capisco perché molti manuali usino la forma Ockham).

8 Nov 12 - La corsa campestre 2012

Siamo Samuele Forello e Riccardo Cannistrà della classe 5aB del Liceo Scientifico di Rozzano. La corsa campestre anche quest’anno ha suscitato grande interesse da parte di numerosi studenti della scuola. La categoria maschile del triennio, la più numerosa, comprendeva 56 ragazzi fra cui noi due. In totale c’erano un centinaio di corridori . Il nostro […]

6 Nov 12 - Torneo di scacchi 2012-2013

Parte presso la sede di Rozzano la nuova edizione del Torneo di Scacchi. La fase eliminatoria prevede otto gironi. Si classificheranno per la fase successiva i primi due classificati di ogni girone. Ecco i gironi: Girone A: Silvani (4A Liceo) Siniscalco (3A Liceo) Vitale (5A Liceo) Busseni (5B ITC) Girone B: Lisanti (4A Liceo) Bonini […]

6 Nov 12 - L’origine delle stelle cadenti.

C’era una volta uno strano animale che viveva nelle nuvole, era per metà gazza. Ogni sera si metteva a guardare le stelle che brillavano e sognava che un giorno avrebbe potuto averle tutte. Sognava e risognava, ma un giorno si decise di partire per prenderle. Si portò dietro un sacchetto dove mettere le stelle e, una volta […]

6 Nov 12 - Il ministro Fornero e la Sla

Speriamo non sia vero: http://www.fanpage.it/la-fornero-davvero-si-e-lamentata-della-sua-vita-con-un-malato-di-sla/

5 Nov 12 - Il ricordo di… SuperSic

Una domenica come le altre, precisamente il 23 ottobre 2011, Italia 1 trasmette la gara del Motomondiale. Ore 10 lo start della corsa con Caesy Stoner, pilota australiano, che si gioca il titolo mondiale con lo spagnolo Jorge Lorenzo. Nel pre-gara Marco Simoncelli sembra molto concentrato ma allo stesso tempo scherzoso e tollerante con i […]

5 Nov 12 - Ayrton Senna: un nome, una leggenda

  Ayrton Senna è stato un pilota di F1 ed ha corso per varie scuderie, dalla meno famosa Toleman fino alla più rinomata McLaren. Il pilota nasce a San Paolo il 21 Marzo 1960 e, grazie alle buone risorse economiche del padre, riesce ad entrare nel mondo dell’automobilismo. Inizia a correre sulla pista d’Interlagos ottenendo […]

5 Nov 12 - La politica coloniale inglese e francese

La crisi politica ed economica degli anni Venti e Trenta aprì la strada a cambiamenti politici radicali in gran parte del mondo. In Europa la crisi del dopoguerra contribuì alla nascita e alla diffusione di dittature e regimi totalitari. Tra gli stati più importanti, solo Francia e Gran Bretagna ressero alla crisi: in questi paesi […]

5 Nov 12 - La schiavitù dell’animo

“L’ignoranza fa giustamente chiamare schiavi gli uomini”: con questa frase, riportata nei Memorabili di Senofonte, Socrate secondo me non vuole alludere alla schiavitù in senso stretto, ma ad una schiavitù diversa, una schiavitù dell’animo, come del resto non vuole alludere all’ignoranza del povero analfabeta. L’ignoranza a cui Socrate fa cenno ha infatti origine dal non […]

5 Nov 12 - Un bel documento nel blog di Eugenio Tufino

Il nostro ex collega, Eugenio Tufino, cura un bel blog. Un suo post rrecente riproduce una lettera inviata al ministro Profumo da un gruppo di insegnanti: http://www.universimatematici.blogspot.it/2012/10/sulle-ore-di-insegnamento-parte-2.html. Buona lettura

5 Nov 12 - Socrate: fastidioso tafano o amorevole levatrice?

Giornata soleggiata. Leggera brezza. Sei immerso nel verde di un meraviglioso giardino, all’ombra di un albero. Tutto è tranquillo. Ma ecco che questa tua serenità finisce: in agguato c’è il fastidioso insetto di turno, che arriva all’improvviso e inizia a ronzarti intorno e a punzecchiarti. Tu non stavi facendo niente di male, cercavi solo un po’ di […]

5 Nov 12 - La parola: un mezzo di comunicazione che spesso trae in inganno

“La parola è una gran dominatrice che, anche col più piccolo e invisibile corpo, cose profondamente divine sa compiere. Essa ha la virtù di stroncare la paura, di rimuovere la sofferenza, di infondere gioia e d’intensificare la commozione” affermava uno dei più noti sofisti, Gorgia. Che cosa voleva dire? Come possono, le parole, comportarsi da […]

4 Nov 12 - L’origine della pioggia

All’origine del mondo, a volte, il cielo si riempiva di nuvole ma non pioveva mai. Viveva nei boschetti della terra una ninfa Napea di nome Pioggia, figlia di Zeus. Era molto bella e piena di allegria, tanto da suscitare anche molta invidia, soprattutto da parte di Fiamma, una ninfa Driade malvagia, che viveva nella foresta […]

4 Nov 12 - Ma cos’è il mito?

Un mito è una narrazione, dove solitamente i protagonisti sono dei ed eroi, relativa alle origini del mondo o alle modalità con cui il mondo stesso e le creature viventi hanno raggiunto la forma presente. La parola deriva dal greco mythos che significa parola, discorso, racconto. Solitamente le vicende narrate nel mito hanno luogo in un’epoca […]

4 Nov 12 - La forza “magica” delle parole

Da sempre, presso tutte le culture, chi sa ben argomentare riesce a persuadere le menti più deboli. Nell’antica Grecia questa capacità fu chiamata dialettica ed era insegnata soprattutto dai sofisti. Uno di questi fu Gorgia, sofista originario di Lentini, allora famosissimo. Usava la sua abilità come strumento per aver sempre la meglio nelle discussioni e […]

4 Nov 12 - Un parere autorevole

Trovo in rete e ripropongo: Gli insegnanti, il cui orario settimanale è andato via via aumentando, sono diventati delle “macchine per vendere fiato”. Ma “la merce fiato” perde in qualità tutto ciò che guadagna in quantità. Chi ha vissuto nella scuola sa che non si può vendere impunemente fiato per 20 ore alla settimana. La […]

3 Nov 12 - Calcio

Da quest’anno ho deciso di non seguire più lo sport del calcio. Il motivo è che sono amareggiato dal fatto che quasi ogni partita sia “falsata” da errori arbitrali. In particolar modo quest’anno il ruolo di capro espiatorio ricade sulla solita Juventus, che date le passate vicende, si vede ora amplificato ogni minino errore, ogni […]

3 Nov 12 - Speculazioni e infiltrazioni camorristiche nella ricostruzione post terremoto a l’Aquila.

L’interessante articolo scritto da Lorenzo Gatto ci ha dato lo spunto per riflettere sulla gestione attuale dei problemi legati alle catastrofi naturali. Purtroppo la situazione non è cambiata. Consideriamo per esempio il terremoto avvenuto in Abruzzo nella notte del 6 aprile 2009. L’evento suscitò molto scalpore e per mesi ci furono servizi ai telegiornali, che […]

2 Nov 12 - Come si pronuncia “Tycho Brahe”?

Io l’ho sempre pronunciato alla tedesca. Questa mattina i miei alunni di quarta mi hanno proposto una pronuncia che mi sembrava troppo inglese. Così ho pensato di fare una piccola ricerca. Due file con pronunce leggermente diverse, ma, direi, convergenti. Preferirei la pronuncia di wikipedia perché ci vien detto chi è la persona che ha […]

2 Nov 12 - Un saluto da un “vecchio” studente

Ciao a tutti, era tantissimo che non passavo di qui, e da più di due anni non scrivo. E pensare che anche l’ultimo giorno dell’ultimo anno di scuola mi ero preso la briga di fare un post semi-polemico sulla chiusura anticipata delle scuole in Luini. Molte cose sono cambiate, e la stragrande maggioranza delle persone […]

2 Nov 12 - Il “peccato originale” dell’industria italiana

Lo storico Alberto Caracciolo ha individuato una sorta di “peccato originale”, che avrebbe segnato il destino dell’industria italiana. L’affermarsi della Rivoluzione industriale in Italia può essere collocato, in gran parte, nell’età giolittiana (1901-1914). L’intervento statale ebbe un ruolo fondamentale nell’incentivare questa fase di crescita. Fu inoltre attuata una politica protezionistica, con l’imposizione di alte tasse sui prodotti […]

2 Nov 12 - I quattordici punti di Wilson

  Il 18 gennaio 1919 a Parigi si tenne la Conferenza di pace in cui i vincitori della Prima guerra mondiale (Francia, Gran Bretagna, Italia e Stati Uniti) stabilirono le condizioni di pace. Gli Stati sconfitti furono convocati solo per la firma dei trattati. I principi che dovevano ispirare gli accordi di pace erano stati […]

2 Nov 12 - Calcio per ciechi? Wow!

Mi è stato chiesto di scrivere qualcosa sul calcio per non vedenti, quindi eccovi qui alcune veloci informazioni! Ebbene sì ragazzi e ragazze, esiste anche il calcio per non vedenti! Come primo pensiero verrebbe da dire “Veramente? Ma come cavolo fanno a giocare?” (però non ridere, saresti una brutta persona!); le regole sono queste: Il […]

1 Nov 12 - Lenin ha tradito Marx?

In questo articolo voglio approfondire un aspetto della Rivoluzione Russa che ai nostri giorni appare discutibile: Lenin, che voleva edificare il socialismo in una società come quella Russa di inizio Novecento, ha tradito Marx? O piuttosto è stato Marx a tradire le aspettative di Lenin? Lenin, il cui nome di nascita era Vladimir Il’ic Uljanov, […]

1 Nov 12 - Volontariato

Ho iniziato come bidello nel novembre 1975. Poi ho fatto il maestro e, dal settembre 1988, il professore. Sono stato in un Consiglio di Circolo e in un Consiglio Scolastico Distrettuale. Ho fatto il rappresentante sindacale, il collaboratore del preside, il vicepreside della sezione staccata, la funzione strumentale, l’aggiornatore… Sin dai primi anni, ho visto […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi